ART. 7- Diritti e doveri degli associati

  1. Gli associati dotati di personalità fisica e/o giuridica hanno il diritto di voto per l’approvazione e le modificazioni dello statuto e dei regolamenti e per la nomina degli organi direttivi dell’associazione.
  2. Gli associati hanno diritto di essere informati sulle attività dell’associazione e di essere rimborsati per le spese effettivamente sostenute nello svolgimento dell’attività prestata.
  3. Gli associati devono versare nei termini la quota sociale e rispettare il presente statuto e gli eventuali regolamenti interni e le altre statuizioni deliberate dagli organi associativi.
  4. Gli associati svolgeranno la propria attività nell’associazione prevalentemente in modo personale, volontario e gratuito, senza fini di lucro, anche indiretto, in ragione delle disponibilità personali.
  5. L’attività sarà svolta nel rispetto della Legge n. 266/1991, della Legge 328/2000; della Legge Regione Campania n. 9/1993, della Legge Regione Campania n. 18/1996, della Legge Regione Campania n. 11/2007 e del Decreto Legislativo n. 460/97 avvalendosi delle prestazioni personali, volontarie e gratuite dei propri associati che concorrono a realizzare lo scopo associativo, con l’esclusivo perseguimento di finalità di solidarietà sociale.
  6. In nessun caso le attività degli associati configurano forme di rapporto di lavoro subordinato o autonomo o avente contenuto patrimoniale con l’Associazione. Tutte le attività degli associati rientreranno in quelle previste dalla Legge n. 266/1991, della Legge 328/2000; della Legge Regione Campania n. 9/1993, della Legge Regione Campania n. 18/1996, della Legge Regione Campania n. 11/2007 e del Decreto Legislativo n. 460/97.