ART.16 - Collegio dei Revisori dei Conti
La gestione dell’Associazione è controllata da un Collegio dei Revisori dei Conti costituito da n. 3 componenti, eletti ogni cinque anni dall’Assemblea degli Associati. Essi sono rieleggibili e possono essere scelti in tutto o in parte fra persone estranee all’associazione avuto riguardo alla loro competenza. Il Collegio dei Revisori dei Conti nella prima riunione utile nominerà il Presidente.
I compiti del Collegio dei Revisori dei Conti saranno:

  • esaminare i bilanci/rendiconti;
  • compiere le verifiche necessarie per assicurarsi del regolare andamento della gestione finanziaria amministrativa dell’associazione riferendone all’assemblea;
  • esercita le vigilanza sulla regolare tenuta dei libri e delle scritture contabili e sull’osservanza delle leggi e del presente statuto.