ART. 15 - Poteri del Presidente dell’Associazione
Il Presidente dell’Associazione ha la firma e la rappresentanza legale e giudiziale dell’Associazione. È eletto dalla Assemblea degli associati e dura in carica cinque anni può essere rieletto. Egli presiede l’Assemblea e ne provvede alla convocazione, vigila sull’esecuzione delle delibere dell’Assemblea e del Consiglio Direttivo e, nei casi di urgenza, può esercitare i poteri del Consiglio Direttivo salvo ratifica da parte di quest’ultimo alla prima riunione utile. In caso di assenza o impedimento il Presidente dell'Associazione è sostituito dal Presidente del Consiglio Direttivo.